Frittura di pesce croccante con calamari e gamberi

Come fare una perfetta frittura di pesce con calamari e gamberi, dalla preparazione della pastella alla frittura in padella, come calcolare il tempo di cottura, trucchi e consigli.

frittura pesce calamari gamberi
frittura pesce calamari gamberi

Ingredienti per 4 persone

– 1 uovo

– 2 cucchiai di farina bianca

– mezzo bicchiere di latte

– 300 g di gamberi

– 400 g di calamari (solo le sacche)

– abbondante olio per friggere

– sale

Preparazione frittura di pesce calamari e gamberi

In una ciotola, sbattere l’uovo con la farina e un pizzico di sale, servendosi di una piccola frusta.

Incorporare a filo il latte e mescolare ulteriormente fino a ottenere una pastella omogenea e senza grumi, da fare riposare per una mezz’ora.

Eliminare la testa dai gamberi e tagliare le sacche dei calamari ad anelli, passandoli, pochi per volta, nella pastella prima preparata, e raccogliendoli servendosi di un mestolo forato per tuffarli poi in una padella con abbondante olio bollente.

Durante la friggitura, provvedere a rigirare il pesce ogni tanto, per evitare che gamberi e calamari si attacchino fra di loro.

Man mano che appaiono dorati, sgocciolare i pesci usando il mestolo forato e passarli su carta assorbente da cucina per eliminare l’unto in eccesso.

Salate appena e servire immediatamente.

Variante: Per una frittura più leggera, passare i pesci bene asciutti solo nella farina e friggere senza usare la pastella all’uovo.