Involtini di verza ripieni di carne macinata

Come fare gli involtini di verza ripieni con carne macinata, mortadella, uovo, aglio, prezzemolo, pane e parmigiano grattugiati, ricetta il cui tempo di cottura è di circa 40 minuti.

involtini di verza con carne macinata
involtini di verza con carne macinata

Ingredienti per 4 persone

– 1 piccolo cavolo verza peso circa 600 g

– 300 g di bollito o di arrosto o di vitello tritati

– 1 uovo

– 50 g di burro

– 50 g di mortadella tritata

– 50 g di pancetta tagliata a dadini

– 1/2 cipolla finemente tritata

– 2 cucchiai di parmigiano

– 1 cucchiaio di pane grattugiato

– 1 cucchiaio di prezzemolo tritato

– 1 spicchio d’aglio tritato

– 1/2 bicchiere di vino bianco secco

– sale e pepe

Come preparare gli involtini di verza ripieni di carne

Togliere alla verza le foglie esterne, scegliere quelle più belle, lavarle e farle scottare per pochi minuti in acqua bollente leggermente salata, quindi scolarle e lasciarle asciugare su carta assorbente.

Intanto amalgamare la carne con la mortadella, l’aglio, il prezzemolo, il pane grattugiato, il parmigiano grattugiato, l’uovo, il sale e il pepe.

Con questo composto formare delle polpettine e adagiarne una sopra ogni foglia di verza, quindi avvolgerle e legarle con uno spago da cucina.

In un tegame fare soffriggere con il burro la cipolla tritata fine e la pancetta a dadini.

Appena la cipolla si sarà colorita metterci, uno accanto all’altro, gli involtini di verza e farli rosolare da tutte le parti.

Versare il vino e farlo evaporare.

Abbassare la fiamma, coprire il tegame e fare cuocere dolcemente per 25 minuti circa, aggiungendo, se necessario e poco alla volta, un pò di acqua calda o di brodo di dado.