Risotto alla paesana con pancetta e piselli

risotto alla paesana
risotto alla paesana

Come fare per preparare il risotto alla paesana, con pancetta, fave, piselli, pomodori pelati, zucchina, carota, sedano, prezzemolo, basilico, olio extravergine d’oliva. Prima di servire cospargere con abbondante parmigiano grattugiato.

Contenuti con corrispondenza

Ingredienti per 4 persone

– 250 g di riso

– 50 g di pancetta stesa

– 300 g di piselli sgranati

– 300 g di fave fresche sgusciate

– 400 g di pomodori pelati, privati dei semi e tagliati a pezzettini

– 1 zucchina tagliata a dadini

. 1 cipolla

– 1 costola di sedano

. 1 carota piccola

– 1 ciuffo di prezzemolo

– qualche foglia di basilico

– 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– 1 litro di acqua bollente

. 40 g di parmigiano grattugiato

– sale e pepe

Come preparare il risotto alla paesana

Preparare un trito di cipolla e pancetta.

Lavare e tritare la carota, il sedano, il prezzemolo e il basilico.

Mettere le fave e i piselli in due recipienti coperti d’acqua.

In un tegame fare rosolare a fuoco moderato, per circa dieci minuti, l’olio, il battuto di pancetta, le verdure e gli aromi tritati, rigirando con un cucchiaio di legno.

Unire i pomodori, le fave scolate, la zucchina, sale e pepe.

Abbassare la fiamma e, dopo circa un quarto d’ora, aggiungere i piselli scolati.

Fare legare bene il fondo di cottura, poi versarci il riso.

Mescolare il riso con un cucchiaio di legno, per circa 5 minuti, per fargli assorbire il sugo, quindi continuare a versare poca acqua bollente per volta, fino a completa cottura del riso.

Condire con abbondate parmigiano grattugiato.