Sformato di emmental con grana e uova

sformato emmental
sformato emmental
Contenuti con corrispondenza

Come fare lo sformato di formaggio emmental, con formaggio grana grattugiato, farina, latte, burro, uova, noce moscata, sale e pepe. Sarebbe bene cuocerlo in uno stampo da budino a pareti non troppo alte e con foro centrale, in modo da presentarlo con al centro della verdura, pisellini o altro.

Ingredienti per 4 persone

– 125 g di formaggio emmental grattugiato

– 2 cucchiai di formaggio grana grattugiato

– 300 g di latte

– 60 g di burro

– 45 g di farina bianca

– 2 uova intere

– un pizzico di noce moscata

– sale e pepe

Come preparare lo sformato di emmental

Imburrare lo stampo e spolverizzarlo con poca farina.

Mettere una pentolina sul fuoco con il restante burro, farlo sciogliere e aggiungere 35 g di farina, girare con un mestolo di legno per evitare la formazioni di grumi, quindi unire il latte e, sempre mescolando, fare alzare il bollore e aggiungere il grana e l’emmental.

Lasciare il recipiente sul fuoco, continuare a mescolare fino a quando tutto il formaggio si sarà sciolto.

Unire un pizzico di sale, di pepe e di noce moscata, poi togliere dal fuoco e lasciare raffreddare mescolando spesso.

Dopo aggiungere uno per volta, le due uova, prima i tuorli e poi gli albumi.

Mettere il composto in uno stampo e farlo cuocere a bagnomaria in forno per circa quaranta minuti.

Togliere lo sformato dal forno, lasciarlo riposare per cinque minuti, capovolgerlo sopra un vassoio e servirlo subito.

Guarda anche

Ti potrebbero interessare