Soutè di frutti di mare con crostini, come si cucina

Come cucinare i frutti di mare freschi saltati in padella con olio, aglio, pomodorini e peperoncino, ricetta per un piatto semplice e gustosissimo comprendente cozze, vongole e fasolari da servire con pane tostato.

soute di frutti di mare con crostini
soute di frutti di mare con crostini

Ingredienti per 4 persone

– 250 g di cozze

– 250 g di vongole

– 200 g di fasolari

– 5/6 pomodorini ciliegini

– 2 spicchi d’aglio

– 3/4 cucchiai di olio extravergine d’oliva

– mezzo bicchiere di vino bianco

– 1 peperoncino rosso

– 4 fette di pane casereccio

– prezzemolo

– sale

Come preparare il sauté di frutti di mare con crostini

Per prima cosa occorre lavare molto bene i frutti di mare, quindi eliminare i filamenti marroni alle cozze, strofinare le vongole e soprattutto fare spurgare in acqua e sale per almeno 3 ore i frutti di mare, in tre recipienti separati.

Intanto lavare e tagliare in quattro parti i pomodorini, poi tritare anche il prezzemolo.

In una padella scaldare l’olio d’oliva extravergine insieme a 1 spicchio d’aglio finemente tritato, il peperoncino frantumato e un pò di prezzemolo.

Unire i fasolari, alzare la fiamma e cuocere per 3 minuti.

Sfumare con il vino bianco, versare le cozze e le vongole.

Fare riprendere il bollore, aggiungere i pomodorini e il prezzemolo rimanente, poi mettere il coperchio e fare cuocere finché i molluschi si apriranno.

Tostare il pane, strofinarlo con poco aglio e disporlo nei piatti, quindi versarci sopra il sauté di frutti di mare ben caldo.

Servire subito.