Come si fanno i tortelli maremmani ricotta e spinaci

tortelli maremmani ricotta e spinaci

Ricetta per cucinare i tortelli maremmani, una specialità gastronomica tipica della Maremma Toscana, con ripieno di spinaci e ricotta, da servire conditi al ragù o, in alternativa, al burro e salvia per un primo piatto leggero e sano.

Preparare i tortelli maremmani

La ricetta dei tortelli maremmani ricotta e spinaci rappresenta un primo piatto tipico della Maremma toscana in provincia di Grosseto.

Sono caratterizzati da una forma e dimensione molto diversa da quella dei tortelli emiliani, avendo una forma quadrata di dimensione maggiore rispetto ai classici ravioli.

Vengono preparati utilizzando pasta sfoglia a base di farina e uova, con un ripieno formato da spinaci lessati, ricotta, noce moscata e sale.

La sfoglia deve essere tagliata a strisce piuttosto larghe per accogliere il ripieno e per essere richiusa su se stessa conservando una forma ampia.

Oltre agli spinaci possono essere anche bietole e altra erba di campo tutte sempre preventivamente cotte.

I tortelli finiti vanno cotti in acqua a bollore per qualche minuto fino al rigonfiamento della parte che ospita il ripieno.

Una volta scolati, possono essere conditi con del buon ragù o più semplicemente con burro e salvia con la facoltativa aggiunta di formaggio pecorino finemente grattugiato.